Frais-Madonnina

18 Marzo 2014 gianfranco camminate itinerari

Frais-Madonnina (Trucco delle Vaccare) 2172 m

Partenza : Frais piazzale chiesa (m. 1493 circa)

Arrivo    : Madonnina 2172 m.

Dislivello : 680 m. circa

Tempo di percorrenza : 1,30 – 2 ore

 

Itinerario 1 (via bergeria Sausea)

Prendere la strada (via Arguel) che in media salita porta al bivio (1550 m) con la sterrata proveniente dal Vales che prende il nome di via Gran Serin e prosegue verso l’alpe Arguel.

Dalla curva del bivio (quota 1550 circa) si diparte un sentiero mulattiera che porta alla Sausea 1663 m circa.

La si supera nel sentiero che passa nel lariceto a fianco e sopra la stalla, poco sopra se ne esce passando vicino alla  stalla diroccata superiore (1700 m circa) superando la quale ci si immette sulle piste da sci che scendono ai fianchi dello skilift. Seguendone indifferentemente una delle due  si arriva in poco tempo alla intermedia contrassegnata da un casotto (1900 m scarsi) dove proseguendo lungo la pista a quel punto diventata unica si inizia una salita ripida che punta dritta verso la montagna portando con alcune ampie svolte fino all’arrivo della ex seggiovia (poco più di 2100 m).

Di qui si piega a dx seguendo un sentiero che porta sul bordo della montagna sulla dx della quale si apre il Vallone in fondo al quale si intravede la capanna dei pastori ora abbandonata. Seguendo il sentiero dopo breve tratto quasi piano si sale con alcune svolte fino al Trucco delle Vaccare (2172 m) dove sorge un cippo in onore della Madonna eretto nel lontano 1955 dai costruttori delle Seggiovie del Frais.

Qui attorno al cippo sui suoi gradini o nel prato attorno ci si può sistemare per riposarsi e fare colazione.

 

Itinerario 2 (via bergeria del Souberand)

Salire lungo la strada sterrata dell’Arguel fino al bivio che svoltando a s. porta alla bergeria del Soubeyrand. Da qui seguire il sentiero che parte dalla stessa sulla s. del torrente e che in circa mezz’ora porta al Vallone da cui si sale seguendo le tracce di sentiero che portano a s. fino a risalire piegando decisamente a s. la costa della crestina sulla quale si trova il pilone della Madonna delle Nevi al pian Mesdì o trucco delle Vaccare.

Discesa :

La discesa si può fare seguendo l’itinerario di salita o meglio seguendo il sentiero dell’itinerario 1 che porta al terminale superiore della ex seggiovia di pian Mesdì scendendo poi lungo la pista di sci, ben visibile essendo spoglia di vegetazione, che porta al pian del Frais passando per la bergeria della Sausea.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by http://wordpress.org/ and http://www.hqpremiumthemes.com/